Kate Moss, cade l’accusa per cocaina

La top model Kate Moss è stata prosciolta dal reato di uso di cocaina, anche se la pubblica accusa ritiene che ci siano “indicazioni assolutamente chiare” sul fatto che lei consumasse lo stupefacente. Le sue foto pubblicate lo scorso settembre da un tabloid mentre sniffava in uno studio di registrazione, non assicurano infatti che si trattasse proprio di quella sostanza e non di un’altra, ecstasy o anfetamine per esempio.

In pratica, l’impossibilità di stabilire che tipo di droga fosse ha convinto la corte a decidere che il processo non potrà essere celebrato.

pic_200601

I commenti sono chiusi.